Venerdì, 17 Maggio 2019 16:15
La sospensione dalla successione La sospensione dalla successione freepik

La legge  11.1.2018, n. 4, entrata in vigore a decorrere dal 16 febbraio 2018, introduce nel codice civile un articolo di significativa importanza.

Si tratta dell’art. 463 bis c.c. che configura un’innovativa misura civilista, ovvero la sospensione dalla successione ereditaria, applicabile nei confronti di coloro che siano indagati per aver commesso omicidio volontario o tentato nei confronti del coniuge, anche legalmente separato, della parte dell’unione civile,  di uno o di entrambi i genitori, del fratello o della sorella.

Nello specifico, l’art. 463 bis c.c. dispone che:  “Sono sospesi dalla successione il coniuge, anche legalmente separato, nonché la parte dell'unione civile indagati per l'omicidio volontario o tentato nei confronti dell'altro coniuge o dell'altra parte dell'unione civile, fino al decreto di archiviazione o alla sentenza definitiva di proscioglimento”. “Le disposizioni di cui al primo comma si applicano anche nei casi di persona indagata per l'omicidio volontario o tentato nei confronti di uno o entrambi i genitori, del fratello o della sorella”.

Si tratta, in altri termini, di un rimedio provvisorio ed automatico che viene applicato  laddove l’omicidio o il tentato omicidio sia stato commesso nei confronti di familiari ben definiti.

Nelle more della sospensione, fino  al decreto di archiviazione o  alla sentenza definitiva di proscioglimento, si fa ricorso alla nomina di un curatore dell’eredità giacente, ai sensi dell’art. 528 c.c., che provvederà all’amministrazione del patrimonio del defunto.

La misura si applica, quindi, laddove risulti, per i fatti citati, un’iscrizione dell’indagato, da parte del Pubblico Ministero, nel registro delle notizie di reato; il Pubblico Ministero dovrà, quindi, compatibilmente con le esigenze di segretezza delle indagini, comunicare senza ritardo alla cancelleria del Tribunale del circondario in cui si è aperta la successione, l’avvenuta iscrizione nel registro delle notizie di reato, ai fini dell’applicazione della sospensione.

In caso di condanna o di patteggiamento, il responsabile è escluso dalla successione come indegno a succedere ai sensi dell’art. 463 c.c..

L’istituto di recente introduzione è espressione, come l’indegnità a succedere di cui all’art. 463 c.c., della riprovazione verso fatti estremamente gravi, ma se ne differenzia in ragione del fatto che la sua applicazione è automatica, provvisoria e cautelare, laddove l’indegnità a succedere per i fatti di cui all’art. 463 c.c. presuppone l’iniziativa di chi vi abbia interesse ed opera soltanto ove vi sia una sentenza costitutiva definitiva che accerta la ricorrenza di una delle ipotesi tassative di indegnità a succedere.

In pendenza del procedimento penale, come detto, il Tribunale del circondario in cui si è aperta la successione provvederà d’ufficio alla nomina di un curatore dell’eredità giacente le cui funzioni cesseranno con la pronuncia della sentenza di proscioglimento o del decreto di archiviazione, quando avrà di nuovo vigore la delazione ereditaria nei confronti dell’indagato o, viceversa, con la sentenza di condanna o di applicazione della pena su richiesta della parte, allorquando il reo verrà definitivamente escluso dalla successione.

Avv. Calabritto

L’Avvocato Paola Calabritto nasce a Roma il 9 aprile 1974. Nel 1997 consegue la laurea con lode in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna. Nel 2000/01 consegue presso la Corte d’Appello di Bologna l’abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato e dal febbraio 2002 è iscritta presso l’Ordine degli Avvocati di Bologna. Dal 2016 è iscritta all’Albo degli Avvocati abilitati al patrocinio innanzi alla Suprema Corte di Cassazione ed alle Giurisdizioni Superiori.

https://it.linkedin.com/in/avv-paola-calabritto-62a99141

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

Ultimi download

2018-01-11
Eredità e successioni
2017-02-18
Eredità e successioni
2017-02-18
Eredità e successioni
2017-02-18
Istituti a tutela degli incapaci

Calendario

« Ottobre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31